Che cosa devi sapere sulle fotografie del matrimonio religioso?

Perchè il matrimonio religioso non è stato ben fotografato? Ho deciso di scrivere questo articolo a seguito dei piccoli problemi incontrati in più chiese di Piacenza. A parte il fatto che all’inizio andava tutto a gonfie vele, oggi, incotriamo dei divieti come per esempio: non si può stare nel centro della chiesa, tra gli sposi o tra sposi e l’altare. Non puoi montare delle luci. E non per ultimo, e questa cosa è diventata oramai “santa”, non puoi stare con le spalle all’altare. Woaw, e noi, i fotografi, cosa dovremmo fare? Qual’è la nostra colpa?

• Un primo problema se devi fotografare il matrmonio relgioso: Non puoi stare al centro.
Avrei voluto poter’ spiegare al prete che se non ci lasciava stare in mezzo, si potrebbe andare oltre all’asse, e gli sposi potranno rimproverami questa cosa.

Sei nella ricerca di un fotografo di matrimonio? Ti possiamo aiutare!

Siamo una squadra di fotografi e videografi consacrati ai servizi matrimoniali che offrono professionalità nel tutto percorso delle nozze.

Richiedi il preventivo

• Non puoi montare le luci.
Sì, ho capito che non possiamo montare delle luci, ma qual’è la ragione? Quando ho sentito la ragione, istintualmente mi è venuto mettere le mani in tasca e pagare una certa tassa per essere lasciato a montarle. Ho pensato che la fattura sarebbe il problema. Ma l’argomento dei preti è stato diverso. Abbiamo abbastanza luce, non è neccessario montare anche le vostre. Mi sono reso conto che avrei iniziato un dialogo inutile e ho lasciato stare. Quindi, state attenti!
• Non puoi stare con le spalle all’altare;
In questo caso si dovrebbero spegnere le macchine fotografiche ed uscire fuori a fumare una sigaretta. Ovvio che non ho reagito in questo modo. Ho scelto la variante nella quale siamo rimasti contorsionati tutta la messa.

Recentemente ad un matrimonio ho dovuto fotografare solo da un punto fisso. Le condizioni di fotografare della chiesa mi creavano sconforto. Sono arrivato con 30 minuti prima, e questo perchè gli sposi hanno saputo sincronizzare il tempo del giorno del loro matrimonio. Tutti i passi da seguire nella sceneggiatura del loro matrimonio rispettavano i tempi prefissati, addirittura abbiamo fatto le fotografie dettagliate mentre gli sposi arrivavano alla chiesa.

Anche lì, tutto preparato. Ed arrivano i preti. Le loro prime parole sono state: “È vietato muoversi in questa chiesa durante la cellebrazione del matrimonio”.
Giorno per giorno rimango più stupito dei divieti che s’impongono. Cosi che, Grande Attenzione come si fanno le fotografie del matrimonio religioso e al fotografo professionista di matrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *