Cinque semplici cambiamenti di mentalità che hanno reso l’anno un successo

Il mio consiglio è che mentre sei durante la stagione delle nozze / la consegna degli album, è possibile scrivere e fare un elenco di ciò che modificheresti e aggiorneresti nel modo in cui il flusso di lavoro è organizzato.

E questo mi ha fatto pensare – quali sono alcune delle altre abitudini super-facili e produttive che mi hanno aiutato a gestire la stagione di nozze piena e minimizzare il mio stress?

Ebbene, quello che ho imparato durante diverse stagioni di nozze, coordonando concetti multipli, è che la produttività a più che fare con l’organizzazione e con la mentalità rispetto a qualsiasi altra cosa.
Sì, ci sono un sacco di scorciatoie e flussi di lavoro e metodi di outsourcing che ti aiuteranno a risparmiare tempo e fotografare di più … e sono totalmente pro loro!

Ma sinceramente, quando sei contro il tempo e devi consegnare tre matrimoni e due sessioni di foto entro la fine del mese, ora non è il momento di provare una scorciatoia. Questi sono segnati ora, ma vengono applicati e testati fuori stagione.

Adesso (nella stagione delle nozze) si tratta dell’ORGANIZZAZIONE corretta.
Sono più produttivo e posso concentrarmi di più quando sono con i miei pensieri in ordine, se ho solo poche cose chiare che devo fare in un certo giorno.
Quindi qui sono le cinque migliori abitudini di produttività che mi hanno aiutato a minimizzare lo stress della stagione delle nozze, in modo da poterlo godere invece di lottare con esso.

Cambiare la mentalità #1: Implementazione di obiettivi giornalieri
Sono una personalità tipo A – peronalità di successo, e ho realizzato fin dall’inizio di quest’anno che implementerò obiettivi quotidiani. Così mi sento più motivato e più disposto a rendere la norma di quel giorno.
Quali sono i tuoi obiettivi quotidiani?

Non sono quelli che tu possa pensare.

I miei obiettivi giornalieri NON SONO:

  •  Leggere le e-mail e cancellarle
  • • Scrivere un post sul blog
  • • Organizzare l’elenco delle attività
  • • Consegnare gli album da un matrimonio

Questi compiti sono difficili da completare e richiedono energia, tempo e disciplina. Devo essere nel miglior stato mentale e fisico, dedicato e motivato. Così, per iniziare la mia giornata con la sensazione di aver realizzato qualcosa di importante, i miei primi obiettivi quotidiani sono:

1. Mi sveglio, sitemo il letto (io lo faccio da solo anche se sono un uomo)
2. Preparo il caffè
3. Mi preparo mentre il caffè bolle
4. Faccio colazione
5. Mi siedo in cucina con la colazione ed il caffè in un silenzio totale, per godere al massimo.
6. Sento Indie mentre mi vesto
7. Non controllo le mail oppure il facebook (o qualsiasi altra cosa collegata al lavoro) prima di arrivare davanti alla scrivania e mi ci siedo.

Se finisci questi 7 gol alla mattina, verificherai 7 cose sulla tua lista prima di iniziare il tuo lavoro.
Naturalmente, non tutte le mattine sono perfette. A volte ho riunioni con i miei clienti la mattina oppure sono rimasto fino a tardi la sera. Ma non importa come sia il tuo giorno, il mio obiettivo è biffare il più possibile di questi gol quando inizio la mia giornata. E la buona notizia è che posso realizzare i primi tre gol molto facilmente. Nella maggior parte dei casi avrò almeno 3 gol, e fino a 7, per aiutarmi a iniziare la mia giornata.

Quali sono i tuoi obiettivi quotidiani?

Quali sono i tre o cinque piccoli obiettivi raggiungibili che ti danno la motivazione per iniziare la tua giornata di lavoro?

Può essere altrettanto semplice come pulire la scrivania prima di iniziare a lavorare. O prendere la spazzatura oppure uscire fuori con il cane per 5 minuti o portare i bambini a scuola.
Questo cambiamento di mentalità mi ha aiutato a capire che non è necessario conquistare il mondo per avere una giornata di successo.

Cambiare la mentalità #2: Dividi il tuo tempo
Il secondo cambiamento nella mentalità che mi ha aiutato molto con la gestione del tempo è stato quello di dividere o compartimentalizzare. Mi pianifico di fare attività importanti come scrivere un articolo per il mio blog. Dal momento che ho implementato questa divisione posso confermare che è sorprendente. Come altrimenti potrei iniziare a scrivere per il blog se questa sezione non era in programma.
Quindi, adesso, la mia giornata è divisa così:

8:30-13:00: Il lavoro importante

Le mattine le riservo per le cose che ritengo che siano le più critiche, come la creazione di contenuti (come questo blog che è scritto in due lingue), il manifesto per i workshop futuri e la lettura di articoli su altri siti web, educandomi e ascoltando podcast che mi aiutano a focalizzarmi (musica indiana).

13:00-14:30: Pausa pranzo!

14:30-16:00: Compiti amministrativi
Il pomeriggio lo riservo per controllare e rispondere a messaggi di posta elettronica e obiettivi di Tave, come la consegna di un album o la pianificazione di un evento, ad esempio un futuro spettacolo (controllo condizioni atmosferiche, la posizione, ecc.).

16:00-18:00: Progetti

La seconda metà del pomeriggio è per avanzare con progetti “studio” come l’aggiornamento dei flussi di lavoro. Mi piace lasciare questa parte del giorno per appuntamenti ad esempio con la squadra o con i clienti.

18:00: Il controllo e preparazioni per il giorno successivo

Approfondirò questi due compiti finali del giorno nei punti 3 e 4 del Cambiamento della Mentalità.
Quindi, quando creo l’elenco delle attività, TO DO list, li categorizzo in tre categorie principali: Il Lavoro importante, Compiti amministrativi o Progetti. Inoltre, mi aiuta a capire quanto posso fare in un giorno ….. e quanto non posso.

Pensate a come puoi dividere il tuo tempo e quali sono le tre principali categorie della tua giornata.
Le mie possono essere diverse perché abbiamo il nostro stile di fare le cose e le facciamo come un lavoro a tempo pieno. Ad esempio, è necessario creare una categoria per la modifica e la post produzione e / o una categoria per i social media, il blog e il marketing.

Se pensi ai tuoi compiti, come puoi pianificare e compartimentali di più, diventerà tutto molto più facile ogni giorno. Ciò significa che puoi concentrarti sul compito attuale e non distrarti da un’altro compito, perché sai che arriveràanche il suo momento

Cambiare la mentalità #3: Revisione della giornata
Alla fine di ogni giorno ci sono due importanti operazioni ripetitive in Asana alle 18 (Asana aiuta a gestire progetti e programmi di lavoro quotidiani. Mi piace perché è gratuito e molto buono).
Uno di loro è quello di esaminare tutte le attività che abbiamo fatto in quel giorno e celebrare gli obiettivi compiuti. Sono vittorie.
Alla fine di una lunga giornata mi piace vedere quello che ho fatto. Mi dà energia e mi aiuta a sentirmi bene quando chiudo il computer ed esco per la passeggiata serale. È così semplice, ma rivedere ciò che abbiamo fatto ha un enorme impatto sulla salute mentale.

Sei nella ricerca di un fotografo di matrimonio? Ti possiamo aiutare!

Siamo una squadra di fotografi e videografi consacrati ai servizi matrimoniali che offrono professionalità nel tutto percorso delle nozze.

Richiedi il preventivo

Cambiare la mentalità #4: Prepara la tua lista per il giorno successivo
Il secondo compito per le ore 18 è preparare i miei incarichi con Asana e organizzarli per il giorno successivo. Questo secondo giorno non mi sorprende nella situazione di non poter decidere cosa è importante. Era già impostato il giorno prima. E se compaiono inaspettati o li inserisco nelle categorie che seguiranno quel giorno o li delego per il giorno successivo. Questo mi aiuta a rimanere concentrato su una cosa, invece di dover tenere tutto in mente, o peggio di agitarmi tra i compiti e perdere la messa a fuoco.

Lunedi matino piano il contenuto della mia intera settimana per sapere cosa fare e quando. Inoltre, possiamo fare il programma di produzione e gli obiettivi di vendita.

Cambiare la mentalità #5: Spiegati PERCHÈ

Ho citato questo fattore sul blog. Mentre sei il gestore di uno studio fotografico, puoi essere attratto in migliaia di parti in riguardo alle opportunità.

Puoi essere risucchiato in diverse direzioni che richiedono la tua energia e TEMPO, da clienti a collaboratori, altri fotografi e amici.

Torna con i piedi sulla terra chiedendoti perché stai facendo quello che fai e dove vuoi andare. Qual è il tuo guadagno? Quali sono le tue CATEGORIE? Come festeggi le tue vittorie in base ai guadagni giornalieri e come fai a motivare te stesso a farlo? Pensa alla mentalità attuale quando si tratta del tuo lavoro e ti consiglio di iniziare a implementare alcuni di questi semplici cambiamenti di mentalità che trasformeranno la tua attività in una davvero unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CRISTI SEBASTIAN
PHOTOGRAPHY



Iscriviti 
per ricevere 

il listino prezzi 

e 5% di sconto
INVIA
close-link
Vuoi ricevere il listino prezzi?