fbpx

Ecco come gli ospiti possono distruggere il film del tuo matrimonio!

Come possono distruggere gli ospiti le fotografie del tuo matrimonio. Come ben’ sapete già, purtroppo questo mestiere, fotografo di matrimonio, non è molto rispettato sul mercato italiano. Malgrado questo, dovete sapere che per coloro che concepiscono la fotografia del tuo matrimonio, la serietà e la responsabilità sono i fattori principali che li raccomanda.

Come la gran’ parte degli ospiti del matrimonio non hanno acquistato un servizio fotografico professionale, siamo coscenti che in automatico non daranno nessun’importanza alla foto dell’artista. Non abbiamo chiesto e non chiederemmo mai attenzione da parte degli ospiti del matrimonio. Ma, come abbiamo notato che ci sono tanti tipi di ospiti, abbiamo imparato che da alcuni ci si deve stare lontani, e cioè da:

Sei nella ricerca di un fotografo di matrimonio? Ti possiamo aiutare!

Siamo una squadra di fotografi e videografi consacrati ai servizi matrimoniali che offrono professionalità nel tutto percorso delle nozze.

Richiedi il preventivo

Attenzione
Gli ospiti che stanno davanti a te per filmare con il cellullare;
1. Gli ospiti che ti danno delle indicazioni come fotografare;
2. Gli ospiti che ti spingono;
3. Gli ospiti che ti obbligano di fotografare sempre loro;
4. Gli ospiti che distragono l’attenzione degli sposi proprio quando si sta fotografando una scena composizionale;
5. Gli ospiti che non rispettano il silenzio durante la matrimonio religioso;
6. Gli ospiti che fanno delle foto usando durante l’intero evento il flash.

Gli ospiti del tuo matrimonio sono molto importanti. Solo con loro aiuto il grande evento può diventare uno da non scordare. Tutto quello che devi ritenere è che loro possono influire anche in modo negativo il risultato della fotografia di matrimonio.
Secondo me, questa è la tipologia di ospiti di cui devi protteggerti, perchè la fotografia di matrimonio sia una bella. Prendete il presente articolo come una fonte d’informazione, e preghiamo di rispettare la legge del copyright.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *