La caccia ai clienti per le sessioni fotografiche di matrimonio

Ci domandiamo tutti cosa dovrebbe fare un fotografo di matrimonio per avere più clienti. Nel settore delle fotografie di matrimonio, la caccia ai clienti è dura e sleale. Ho deciso di dedicare questo articolo al settore della fotografia visto che la concorrenza è maggiore rispetto a quello della videografia di matrimonio. In questo settore, acquistare i dispositivi di cui abbiamo bisogno non è l’aspetto più difficile. Il mio consiglio è di crescere pian piano e sicuro, senza calpestare gli altri. Soltanto così riuscirai a far conoscere la tua immagine in questo settore.

Sei nella ricerca di un fotografo di matrimonio? Ti possiamo aiutare!

Siamo una squadra di fotografi e videografi consacrati ai servizi matrimoniali che offrono professionalità nel tutto percorso delle nozze.

Richiedi il preventivo

Ho sentito di molte modalità di guadagnare clienti. Molte di loro non sono leali. Come si classificano e come inizia la caccia ai clienti nel settore della fotografia di matrimonio? Come ben sapete, sul mercato in Italia esistono numerosi fotografi di matrimonio. Molti di loro sono spammer ed artisti vari. Alcuni realizzano foto ed altri fotografie professionali.

Chi sono i spammer nel settore della fotografia di matrimonio?

I fotografi spammer sono coloro che sono molto bravi a vendere illusioni. Essi sono i cosiddetti artisti dell’arte della manipolazione. Sono fotografi che, attraverso varie modalità, riescono a presentare ai potenziali clienti, il lavoro altrui. I furto… Perché viviamo nell’epoca dell’”online”, ed i portafogli dei famosi fotografi sono resi pubblici ed il rischio di essere rubati è molto elevato. Molti dei fotografi professionisti si proteggono con un piccolo copyright. Un logo applicato su una foto non è altro che un semplice “scherzo” per le persone che intendono rubare. Nella mia opinione i seguenti passi non devono assolutamente mancare nella strategia della:

Caccia ai clienti nel settore della fotografia di matrimonio.

L’investimento nell’attrezzatura ma anche nell’informazione. Per poter iniziare a piede giusto devi essere più informato possibile circa il settore dal quale vuoi far parte. Quindi devi essere consapevole che l’attrezzatura che acquisterai non rappresenta nemmeno il 10% di questa attività. L’attrezzatura ti aiuterà e faciliterà il tuo lavoro. Puoi comprare le fotocamere e gli obiettivi più costosi. Non ha assoluta importanza. È invece importante quello che sai fare con i dispositivi che compri. Indipendentemente dalla modalità in cui scegli di lavorare, bisogna capire che dev’essere il massimo coinvolgimento da parte tua. Soltanto in questo modo possiamo parlare di evoluzione e prestazioni eccezionali. Il miglioramento di un fotografo non è altro che la sua evoluzione in piano professionale. È doloroso per noi comprendere che le ottime prestazioni possono essere raggiunte soltanto con sacrifici, sacrificando anche la vita personale. Altrimenti, è impossibile. Soprattutto all’inizio, quando devi dimostrare prima a te stesso, che quello che desideri fare, vale veramente la pena.

Il potenziale dell’investimento è uno dei fattori che potrebbe facilmente spingerti in questo settore. È difficile, meglio detto, è impossibile investire somme grosse di denaro. Un fotografo professionista di matrimonio investe sempre. È sempre al passo con le novità. Ha sempre i dispositivi più performanti. Ti sei mai chiesto come riescono? Se inizierai acquistando i migliori dispositivi, significa che non sei sulla giusta strada. Il bisogno di attrezzatura migliore si manifesta contemporaneamente all’evoluzione delle proprie visioni sulla fotografia di matrimonio. Anche se ti guidi dal principio di dover acquistare l’attrezzatura migliore, devi essere consapevole del fatto che ti esponi ad un’evoluzione aggressiva. Sei pronto per questo? Oppure fra 2 anni deciderai di vendere tutto perché i conti non tornano?

La caccia ai clienti nel settore della fotografia di matrimonio comincia con la formalizzazione dei tuoi servizi. Hai tutte le risorse necessarie per poter fotografare un evento ma non sai come trovare i clienti? Ti informo che l’investimento che hai appena effettuato, ti sta già dando problemi. Perché?? Perché accedi a una nicchia dove vende la popolarità ed il nome di alcuni fotografi. Perché tu ancora non hai un nome conosciuto. Perché non hai considerato che la pubblicità dei tuoi servizi è il fattore principale per mantenerti e vendere sul mercato italiano.

Come si vendono i servizi di un fotografo di matrimonio? Sono convinto che riuscirai a vendere soltanto nel momento in cui comprenderai che “essere originale” significa creare uno stile nuovo nel settore della fotografia di matrimonio. Se proverai a fare dei scatti ricorrendo alle tendenze già esistente sul mercato, diventerai soltanto una semplice fantasma sbiadita con un’iniziativa che fallirà lentamente, ma sicuro. Se sarai interessato in quello che fa la concorrenza, significa che sprecherai il tuo tempo. Il mercato è pieno di fotografi che parlano. In questo caso hai un grande vantaggio. Penso che il 50%, con indulgenza, sono offerenti italiani che non sanno cosa vuol dire il rispetto.
Come iniziare la caccia ai clienti nel settore della fotografia di matrimonio?
Promuoviti! Usa il più possibile le modalità di pubblicità. Chiedi l’aiuto ai professionisti di questo settore per fare delle pubblicità di successo. Non farti pubblicità da solo senza chiedere l’aiuto ai professionisti.
Non essere orgoglioso! L’orgoglio è un difetto delle persone frustrati. Dimostra di essere un professionista da tutti i punti di vista. Scegli di aiutare i principianti. Non scherzare sui loro conti. Perché la ruota gira. Mi capita spesso di incontrare offerenti dilettanti agli uffici dello stato civile. È impossibile non ridere… È imbarazzante. Li vedi come guardano i dispositivi e ridono sotto i baffi. Sii una persona di qualità! Sii un professionista nel vero senso della parola.

Non nascondere le tue tariffe. Ho letto i consigli di un fotografo professionista di matrimonio in merito alla caccia ai clienti. Esso affermava che non è bene rendere pubblico il proprio listino sul sito internet oppure comunicarlo telefonicamente al cliente. Questo è un approccio del passato. Le persone che apprezzavano tecniche simili sono da molto morti. Quando ho letto questo articolo, sinceramente, non ho condiviso questo punto di vista. L’autore affermava qualcosa del tipo: “Non comunichi i prezzi telefonicamente, ma inviti il potenziale cliente a prendere un caffè”. Non vi raccomando assolutamente questo metodo. Non entro in una polemica, però per quanto mi riguarda le cose stanno diversamente: “L’immagine che tu promuovi, deve vendere. E deve vendere direttamente. Devi essere un fotografo senza prezzi nascosti. Gli italiani sono traumatizzati dagli offerenti con listini nascosti”. Ma, perché alcuni scelgono questo metodo di non comunicare il listino? Credo che il servizio già per sé non vende. Ti servono parole e “feeling” per guadagnare 200 Euro in più. Non vi raccomando assolutamente questo metodo. Considero veramente che arrecherà danni alla tua immagine. E così ti sveglierai in punto di disperazione perché non hai clienti. Ed, il colmo, è che hai pure il coraggio di chiedertelo perché.

Spero che questo articolo dedicato alla caccia ai clienti non alimenti polemiche. Il mio è un semplice parere da fotografo di matrimonio, sulla caccia ai clienti e dovrebbe essere trattato come tale. Nel momento in cui sono entrato su questo mercato, non c’erano molte fonti di informazione. E mi son detto: “Questo è quello che voglio fare.” Le tecniche presentate non esprimono altro che il mio parere sulla “Caccia ai clienti nel settore della fotografia di matrimonio “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CRISTI SEBASTIAN
PHOTOGRAPHY



Iscriviti 
per ricevere 

il listino prezzi 

e 5% di sconto
INVIA
close-link
Vuoi ricevere il listino prezzi?