Parlando al telefono con potenziali sposi. La magia delle consultazioni telefoniche

Non sono bravo a parlare al telefono e non credo che sarò mai.

Anzi, sono taciturno e timido e fare conversazione con persone nuove non fa parte delle mie qualità, e tanto meno di parlare con perfetti sconosciuti al telefono, mi agita tanto.

Comincio a sudare, brividi, irrequietezza, specialmente quando comincio a formare il numero e sembrare ufficiale, penso che tu già sai quello che intendo.

Nei primi anni, mi sono nascosto dietro le e-mail quanto più possibile. Certamente non avrei riconosciuto che mi nascondevo, ma che stavo esercitando il mio potere per convincere il mondo solo scrivendo.

Poiché avevo buone probabilità di prenotare quando incontravo i clienti faccia a faccia, lo scopo era quello di portare i clienti al’incontro di studio.

Gli incontri andavano bene, quindi non ho fatto più niente al riguardo. Ma ci sono state richieste provenienti da altre province, anche da altri paesi, e ho capito che la riunione faccia a faccia non è più un’opzione.

Improvvisamente, perché da cosa scappi, quello trovi, non solo dovevo parlare al telefono, ma dovevo anche convincerli. Stavo tremando tutto.

Ci sono ancora fotografi con una fobia di parlare al telefono, che leggono il blog? Devono esserci, altrimenti sarei l’unico introverso che ha davvero un problema di parlare al telefono e, il colmo, racconta da solo e apertamente di una grave debolezza.

E se ci siete ancora, ti dico che non sei l’unico. Siamo molti che siamo parte di questo gruppo e per risolvere questa debolezza abbiamo messo in atto alcune strategie.

Quando le chiamate sono aumentate, sai cosa? Sono stato in grado di convincere e riservare più matrimoni che prima.

Sei nella ricerca di un fotografo di matrimonio? Ti possiamo aiutare!

Siamo una squadra di fotografi e videografi consacrati ai servizi matrimoniali che offrono professionalità nel tutto percorso delle nozze.

Richiedi il preventivo

Parlando al telefono con potenziali sposi. La magia delle consultazioni telefoniche

PERCHÉ?

Perché le conversazioni telefoniche sono semplici e veloci. Basta pensare – è possibile contattare la sposa e lo sposo, puoi arrivare a onoscergli e parlare di tutto quello che fai e inviargli il listino prezzi o la prenotazione in meno di un giorno, e hanno un enorme vantaggio rispetto ad altri fotografi che probabilmente lei ha contattato e prenotato un’appuntamento per la settimana prossima o più tardi.

È semplice – più è facile il processo di prenotazione delle nozze, più è probabile che lo prenoterà.

Allora come ha fatto uno con la fobia di parlare a telefono curare le sue paure? Non l’ho fatto, ma ho sviluppato alcune strategie per aiutare. Ecco alcuni:

1. Scrivere uno script

La paura più grande era non sapere cosa dire al telefono, quindi ho scritto un elenco per seguirlo mentre parlavo con la sposa o lo sposo. L’elenco contiene i punti principali che ogni chiamata deve includere e in che ordine, ma anche la libertà di seguirla liberamente o passo dopo passo, dipende dal caso di ogni chiamata.

Ci sono parti in cui ho notato che cosa dire parola per parola, soprattutto quando è necessario parlare del bilancio o di prezzi dove è importante la formulazione e in altri parti ho soltanto chiesto domande per avere la ocasione di conoscergli come persone e come coppia.

Non seguo precisamente l’elenco, ogni conversazione è diversa, ma utilizzo sempre alcune frasi che uso perché so che avranno sempre la risposta più positiva da un potenziale sposo.

2. Preparati

Nel modulo di contatto sul sito web, gli sposi scriverano la loro richiesta e spesso scrivono la chiesa e il luogo dove si sposano. Queste informazioni sono pratiche perché possono avviare una conversazione avendo un punto di connessione. Sto cercando su Google il posto in cui il matrimonio avrà luogo per avere un’ idea sugli sposi – chiedili che cosa le è piacciuto a quel posto, perché lo hanno scelto, dove e quando si sono fidanzati ecc. Rompi il ghiaccio con questi punti di connessione e sarai in grado di avviare una conversazione telefonica in un tono divertente e personale.

3. Allenati

Parla ad alta voce davanti allo specchio tutto quello che hai scritto oppure con qualcuno che ti sia vicino. SÌ, la pratica è strana, ma fai comunque! Chiedi poi consigli – dovrebbe essere formulato in modo diverso? La conversazione è troppo semplice e non è schiacciante? Non dovete sopraffare nessuno durante una conversazione telefonica – invia ulteriori informazioni via email – e pratica le frasi e il contenuto per essere sicuro e confidente.

4. Semplifica il più possibile quello che devi fare

Se sei un telenofobo come me, fai tutto quello che puoi per assicurarti di avere un psichico aperto quando hai una conversazione telefonica.

Chiudi la porta, sediti su qualcosa di rilassante, sii felice che stai per sentire la nuova sposa o sposo e sorridi prima di iniziare a comporre il numero. Allora sii te stesso! Parla al telefono come se fossero di fronte a te. La gente ama raccontare di loro, quindi fai domande basate sulle loro risposte.

Ricorda di sorridere. Anche se non ti vedono, sentiranno che sorridi.

Quali suggerimenti e consigli hai per le conversazioni telefoniche? Cosa ha funzionato meglio per te?

Non vedo l’ora di sentire il tuo consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CRISTI SEBASTIAN
PHOTOGRAPHY



Iscriviti 
per ricevere 

il listino prezzi 

e 5% di sconto
INVIA
close-link
Vuoi ricevere il listino prezzi?